dicembre 19, 2018

OLI ESSENZIALI PER IL CORPO E IL BENESSERE DELLA PERSONA: CURA DELLE MANI

Nell’articolo precedente abbiamo parlato di Reflessologia plantare e come curare i nostri piedi.

Oggi spostiamo la nostra attenzione alle MANI.

 

Nelle mani passano migliaia di terminazioni nervose sensoriali. Attraverso il tatto possiamo dare forma alle cose, anche ad occhi chiusi.

Le nostre mani sono un collegamento diretto tra noi e il mondo esterno, ma sono anche una parte del nostro corpo molto intima e privata. Non a caso la famosa stretta di mano per presentarsi è il nostro biglietto da visita, possiamo capire molto da un semplice gesto come questo, la personalità la forza, la timidezza… le mani comunicano sempre.

 

Sin dai tempi più remoti le mani venivano spesso raffigurate come simbolo culturale, basti pensare alle pitture rupestri dove impronte di mani sono raffigurate e indicano la traccia di chi le ha disegnate.

 

Le nostre mani sono degli strumenti molto complessi; formate da ossa, muscoli e tendini che sono in costante comunicazione con il nostro sistema nervoso centrale.

Massaggiare le mani e farsele massaggiare aiuta a mantenere uno stato di benessere energetico nel nostro corpo.

Come per i piedi un buon riflessologo conosce le mappe olistiche che attribuiscono ad ogni parte della mano le corrispondenze energetiche del nostro corpo. Le nostre dita hanno dei significati molto diretti ad esempio il pollice è collegato al collo, l’indice alla respirazione, il medio per ridurre le nausee e le vertigini, l’anulare è collegato alle orecchie e il mignolo alla testa.

 

Se non abbiamo la possibilità di affidarci ad un terapeuta specifico, anche un automassaggio può essere molto efficace ed in più con l’aggiunta di specifici oli essenziali possiamo ampliare i benefici della manipolazione.

 

SCRUB PER MANI STANCHE E SECCHE

  • 2 cucchiaini di sale fino
  • 1 cucchiaino di miele
  • 5 gtt O.E. di Limone
  • 5 gtt O.E. Lavanda
  • 5 gtt O.E. Tea Tree

 

OLIO IDRATANTE

Scegliere la base vettore che più ci aggrada: olio di mandorle, olio di jojoba, olio d’oliva …

Aggiungiamo 10 gocce di Olio essenziale a scelta tra:

O.E. Rosa –  equilibrante e lenitivo con una profumazione molto intensa

O.E. Limone – depurativo e detossinante

O.E. Neroli – tonico cutaneo e ottimo per pelli secche

O.E. Patchouli – ottimo antinfiammatorio e tonificante

O.E. Sandalo – calmante nervoso e decongestionante nervoso

 

 

Infine non dimentichiamoci delle nostre UNGHIE.

Con l’applicazione di smalti, gel, colle possono soffrire di fragilità, sfaldabilità e micosi.

Ottimo rimedio è O.E. di Limone che unito ad un olio vegetale da spalmare, dona forza e durezza alle unghie. In mancanza dell’olio essenziale possiamo utilizzare del succo spremuto di Limone (meglio se biologico) e lasciare in immersione le unghie per almeno 10 minuto al giorno.

In caso di micosi usare Olio di Jojoba a cui si aggiungono:

  • 3 gtt O.E. Lavanda
  • 1 gt O.E. Timo
  • 3 gtt O.E. Tea tree

Dopo tutte queste cure, non rimane che goderci delle mani davvero sane e belle!

 

FRANCESCA SCALMANA

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Oli essenziali per il corpo e il benessere della persona: cura dei piedi

Aromaterapia: il beneficio degli oli essenziali

Succo ed olio essenziale di Limone: usi e proprietà

Consolida maggiore: un rinforzo per muscoli ed ossa