dicembre 23, 2020

GLI OLI ESSENZIALI PER QUESTO NATALE PARTICOLARE

Quest’anno il periodo Natalizio sarà davvero insolito, purtroppo nessuno poteva prevedere di trascorrere questa parte dell’anno così propizia, in ristrettezza.

Non potremo girare liberi, i mercatini purtroppo sono sospesi, feste e cenoni in famiglia rigorosamente ristretti… ma nessuno può impedire al nostro cuore di gioire, da solo o in compagnia.

 

Gli oli essenziali sono dei validissimi aiuti per riportare la gioia e il calore tipico delle festività! Oltre ad essere usati singolarmente, possono essere miscelati tra di loro, per creare degli elisir aromatici; oppure possono essere unirti più oli nello stesso diffusore per creare quella sinergia olfattiva che da subito riempirà la casa di note profumate.

 

Di seguito vi propongo alcuni accostamenti che sento molto invernali.

Se pensate di fare delle miscele da utilizzare come profumi o inalazioni a secco vi consiglio di creare il mix di oli essenziali scelti e metterli in una boccetta. Aspettare almeno 24 ore e poi usarli.

Si possono poi mettere in piccoli roll on da inalare, oppure mettere alcune gocce su un batuffolo di cotone da portare con se; oppure sul cuscino, un fazzoletto, ai lati della mascherina oppure su di una sciarpa (attenzione però: un olio essenziale di qualità non macchia perché evapora completamente, ma alcuni oli possono lasciare un alone, come ad esempio quello di Arancio; quindi va sempre effettuata una prova sui tessuti prima del loro utilizzo).

Gli oli essenziali si fonderanno in un’armonia di sfumature profumate che daranno un tocco molto personale.

Se invece scegliete delle miscele da diffondere nell’ambiente, fate sempre attenzione alle parti elettriche oppure alle fonti di calore, ma poi godetevi una coccola tutta per voi, i vostri cari e la vostra casa.

 

Alcune raccomandazioni per l’utilizzo degli oli essenziali:

– Non vanno mai ingeriti a meno che non ci si rivolga al consiglio di una persona esperta

– Non vanno mai messi puri sulla pelle, ma sempre veicolati con creme od oli vegetali

– Non vanno messi vicino alle mucose in quanto possono danneggiare i tessuti

 

Vi auguro un Buon Natale profumato e ricco di calore umano!

 

(Le dosi qui indicate sono fruibili per un ambiente di circa 15 mq)

Per le notti fredde e innevate:

  • 3 gocce O.E. Pino silvestre
  • 3 gocce O.E. Mandarino
  • 1 goccia O.E. Cannella

Per la Vigilia di Natale:

  • 2 gocce O.E. legno di Cedro
  • 4 gocce O.E. Arancio dolce
  • 1 goccia O.E. Cannella

Per gioia e armonia:

  • 3 gocce O.E. Arancio dolce
  • 1 gocce O.E. Mandarino
  • 3 gocce O.E. Ylang ylang

 

ARANCIO DOLCE per riaprire alla gioia

MANDARINO per sentirsi avvolti in un caldo abbraccio

CANNELLA per un pizzico di calore speziato

LEGNO DI CEDRO rigenerante

PINO SILVESTRE per dare carica e reattività

YLANG YLANG per apportare serenità e armonia

 

FRANCESCA SCALMANA

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Aromaterapia: come scegliere un olio essenziale

Pelle e mascherina: la beauty routine invernale

Olio essenziale di Ylang ylang: utilizzi e proprietà