gennaio 7, 2020

FANGHI PER IL CORPO AD AZIONE DETOSSINANTE

La Primavera si avvicina, anche se non la vediamo! Avete mai la sensazione che il vostro fisico anticipi le stagioni e in qualche modo vi segnali che sta cambiando qualcosa? La primavera è la stagione dei risvegli, ahimè anche dei disturbi latenti e cronici, quindi non tardate troppo ad introdurre nelle vostre beauty routine dei trattamenti detossificanti, soprattutto sul corpo, perché lo preparerete a trattamenti più mirati per i prossimi mesi, come quelli anticellulite.

 

La lista della spesa…

Il trattamento che vi propongo per febbraio è un fango corpo ad azione detox con tre ingredienti nuovi: argilla rossa, estratto glicerico di Edera e olio essenziale di Betulla bianca (Betula alba).

L’argilla rossa, al pari di altre argille, ha notevoli proprietà assorbenti, è ricca di ossido di ferro, silicio, carbonato di calcio e ossido di alluminio, svolge un’azione detossinante e purificante, lasciando la pelle luminosa e rivitalizzata. In più, è utilizzabile anche su pelli sensibili e delicate.

Può essere sostituita con l’argilla verde, ricordatevi che ha però un effetto assorbente e detox maggiore, la pelle perciò potrebbe risultare particolarmente secca alla fine del trattamento.

L’Estratto glicerico di Edera ha proprietà drenanti, stimolanti e tonificanti. Particolarmente adatto in caso di cellulite, ritenzione idrica e gonfiori, a noi interessa la sua azione drenante perché aiuta ad eliminare le tossine in eccesso.

L’olio essenziale di Betulla bianca è poco noto, ma è piuttosto interessante la sua azione antinfiammatoria, rubefacente, drenante, diuretica, depurativa.

 

Fanghi per il corpo ad azione detossinante

Per la preparazione dei fanghi detox avrete bisogno di:

  • 150 g di argilla rossa o verde
  • 70 g di acqua
  • 24 g di estratto glicerico di Edera
  • 6 g di glicerina vegetale
  • 8 gocce di olio essenziale Betulla 

Procedimento:

– Pesare l’argilla e inserirla in un contenitore non metallico (preferibile ceramica o legno).

– Pesare l’acqua, l’estratto di Edera e la glicerina e unirle all’argilla, miscelando accuratamente. Aggiungere l’olio essenziale di Betulla bianca e mescolare. Il composto dovrà essere cremoso e compatto, applicandolo non dovrà colare.

 

Applicare uno strato generoso di fango su cosce, glutei e gambe, coprire con pellicola trasparente da cucina e lasciare agire per 40 minuti. Rimuovere con movimenti circolari sotto getto di acqua tiepida e poi applicare olio di Mandorle dolci.

È sufficiente fare questo trattamento una volta alla settimana.

Ricordatevi sempre di preparare prodotti di questo tipo per un’unica applicazione; essendo privi di conservanti, non potranno resistere per più giorni.

 

Scrivetemi se utilizzate questa ricetta e che risultati avete ottenuto!

A presto!

 

Dott.ssa AMBRA CENTRA

Vice Coordinatrice Nazionale del CONELS

ed Erborista iscritta al RNEP n. GLT0057S

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Bagno con erbe, fiori ed oli essenziali

Vitis vinifera: utilizzo della Vita in erboristeria

Ippocastano: per migliorare la funzionalità del sistema venoso

Olio di vinaccioli: come utilizzarlo?