gennaio 14, 2020

CELLULITE: SINTOMI E RIMEDI

 

Ben ritrovati! continua il nostro viaggio nei trattamenti corpo e oggi parliamo di cellulite.

La cellulite: solo inestetismo cutaneo?

È una domanda che faccio spesso ai miei lettori!

Prima di tutto chiariamo cosa sia la cellulite! Con questo termine si indicano generalmente le alterazioni anatomiche come adiposità localizzata e perdita di tonicità dei tessuti, ma in realtà è un utilizzo improprio della parola, perché si fa riferimento a ben tre diverse situazioni che si possono presentare nel nostro corpo, quali:

1.      Adiposità localizzata, cioè grasso in eccesso

2.      Pannicolopatia edematofibrosclerotica, cellulite vera e propria (PEFS)

3.      Falsa cellulite

Il caso più grave è il secondo, in cui le cellule adipose sono ipertrofiche, cioè aumentate di volume, che, comprimendo i vasi sanguigni circostanti, provocano rallentamento del flusso del sangue, diminuzione di ossigeno nei tessuti, ristagno di liquidi contenenti scorie, infiammazione dei tessuti ed insufficienza venosa e linfatica.

Quindi la risposta è no, non è solo un inestetismo cutaneo, ma una patologia che si manifesta anche a livello cutaneo.

 

Le cause che scatenano tale processo sono molteplici ed esistono in commercio prodotti cosmetici per il trattamento locale della cellulite contenenti principi attivi drenanti, tonificanti, elasticizzanti, vasocostrittori e lipolitici, ad effetto caldo o freddo; anche in abbinamento a fanghi a base di argilla.

Ma ricordatevi che un cosmetico da solo può aiutarvi a risolvere il problema nella misura del 30% circa.

 

Nel beauty case… Olio anticellulite

Dopo l’applicazione di fanghi detox che vi ho suggerito nell’articolo dedicato, vi consiglio l’applicazione di un olio per l’automassaggio di cui vi lascio la ricetta.

 

Vi occorrono:

  • 10 g di olio di Jojoba
  • 20 g di olio di Avocado
  • 38 g di olio germe di Grano
  • 10 g di estratto liposolubile di Edera
  • 10 g di estratto liposolubile di Ginko
  • 10 g di estratto liposolubile di Rusco
  • 10 gocce di olio essenziale di Pompelmo
  • 10 gocce di olio essenziale di Zenzero
  • 10 gocce di olio essenziale di Cannella
  • 10 gocce di olio essenziale di Limone
  • 3 gocce di vitamina E

Gli ingredienti vanno tutti pesati e aggiunti man mano, miscelati accuratamente e il tutto trasferito in un flacone.

 

L’estratto liposolubile di Edera ha un’azione anticellulite e tonificante, l’estratto liposolubile di Ginko ha un’azione drenante e stimolante della circolazione, l’estratto liposolubile di Rusco ha un’azione drenante, stimolante il microcircolo, defaticante e anticellulite.

 

L’olio essenziale di Pompelmo ha un’azione lipolitica e drenante, l’olio essenziale di Cannella ha un’azione lipolitica e stimolante della circolazione, l’olio essenziale di Limone stimola la circolazione sanguigna periferica e l’olio essenziale di Zenzero stimola il microcircolo.

 

Vi ricordo che la Cannella, il Limone e il Pompelmo, sono oli essenziali fotosensibilizzanti, quindi non vanno mai usati prima di un’esposizione solare, pertanto utilizzate il vostro olio arricchito con gli oli essenziali la sera.

 

Scegliere prodotti ad effetto caldo o freddo, oltre che una preferenza strettamente personale, è legata al vostro stato di salute del sistema venoso; i prodotti ad effetto caldo, ad esempio, sono controindicati per chi soffre di fragilità capillare e vene varicose.

 

Programma di trattamento cosmetico anticellulite

Ci vuole impegno e costanza, solo così si potranno ottenere dei risultati!

 

–  Al mattino e alla sera: applicazione locale dell’olio per 20 minuti con massaggio dal basso verso l’alto, per favorire il ritorno venoso.

–  Due volte alla settimana uso di fanghi a base di argilla applicati per 20 minuti avvolgendo con la pellicola trasparente.

 

Aspetto di sapere se seguirete questo programma di trattamento cosmetico e i vostri risultati.

A presto!

 

Dott.ssa AMBRA CENTRA

Vice Coordinatrice Nazionale del CONELS

ed Erborista iscritta al RNEP n. GLT0057S

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti: 

Cosmetica fai da te con olio essenziale di Mandarino

Olio anticellulite all’Edera

Succo ed olio essenziale di Limone: usi e proprietà

Bagno con erbe, fiori ed oli essenziali