ottobre 1, 2014

OLIO D’ARGAN, L’ORO DEL DESERTO

olio di argan mano

Olio naturale il cui colore, giallo come l’oro ed il profumo, dolce ed intenso, richiamano gli aridi paesaggi che caratterizzano il Marocco meridionale.

 

L’oro del deserto, o più comunemente olio di Argan, si ottiene dalla spremitura del nocciolo dei frutti di Argania spinosa (Argania sideroxylon), albero dai rami spinosi che può vivere fino ai 200 anni di età.
Tradizionalmente questo prezioso prodotto si otteneva esclusivamente dal lavoro meticoloso delle donne berbere locali che raccoglievano a mano i frutti che cadevano a terra una volta seccati.
Dopo aver separato i noccioli dai frutti (simili a delle grosse olive), le mandorle contenute al loro interno venivano poste all’interno di una sorta di macina formata da rocce e pietre.
Questo tipo di lavorazione viene ancora effettuata dalla popolazione locale di alcune zone del Marocco; progressivamente si sono affiancati metodi di estrazione più moderni che prevedono l’ausilio di presse meccaniche, al fine di diminuire il costo della manodopera e i tempi di lavorazione.

 

L’Olio di Argan, è un prodotto molto diffuso nei nostri mercati, utilizzato principalmente in cosmetica, ma trova spazio anche in campo alimentare (olio ottenuto da semi tostati di colore più scuro), poiché presenta composizione molto simile al nostro olio di oliva.
Tuttavia il suo uso è limitato per l’elevato costo di produzione.

 

 

COMPOSIZIONE E PROPIETA’ DELL’OLIO DI ARGAN:

Le proprietà dell’olio di Argan sono quasi del tutto attribuibili al buon quantitativo di vitamina E (il doppio dell’olio di oliva) e vitamina A, sostanze antiossidanti che svolgono un ruolo fondamentale nella lotta contro i radicali liberi, proteggendo le membrane cellulari dalle aggressioni esterne (radiazioni, sostanze tossiche, smog, vento, ecc..).
Questa marcata azione antiossidante è rafforzata dalla presenza di acidi grassi essenziali, omega 3, omega 6 e polinsaturi che idratano e nutrono la nostra pelle, ne aumentano le difese e l’elasticità.
Nell’olio di Argan è presente anche lo squalene, un idrocarburo precursore di molti metaboliti fra cui l’ormone anti-età, la DHEA. Questa è una sostanza fortemente idratante che normalizza la desquamazione della cute e protegge i capillari.

 

L’Olio di Argan è quindi un eccezionale prodotto per ritardare l’invecchiamento cutaneo e la tanto temuta comparsa delle rughe.
Ha effetti benefici per tutto l’organismo, soprattutto per viso, corpo, capelli ed unghie.

 

 

SUGGERIMENTI D’USO:

Per il viso: detergere bene viso e collo ed applicare, massaggiando, qualche goccia di olio di Argan puro prima di coricarsi. Ha effetto anti-age ed aiuta a ridare brillantezza ed elasticità alla pelle del viso.

Per il corpo: è possibile utilizzarlo puro oppure miscelarne qualche goccia ad un cucchiaio di olio di Mandorle o di oliva (meno costosi!). Massaggiandolo fino a completo assorbimento prima di fare il bagno, previene la secchezza cutanea ed è ottimo come preventivo delle smagliature.

Per i capelli: si consiglia di applicare l’olio di Argan puro su tutta la lunghezza del capello e tenerlo in posa 30 minuti. Procedere poi con il lavaggio e il risciacquo. Utilizzandolo in estate funge da filtro solare e protegge le punte del capello dagli effetti disidratanti dell’acqua salata e del sole.

 

Per approfondire:

Torchiatura e Spremitura

 

Articoli che potrebbero interessarti:

Oleoliti: il potere delle erbe in olio

Olio rinforzante per capelli

Olio di vinaccioli: come utilizzarlo?

Olio anticellulite all’Edera

Olio aromatico alla Curcuma

Olivo:panacea ed albero della perfezione