settembre 1, 2017

CHIPS ALL’ACQUA AROMATICA DI ROSMARINO

chips rosmarino log

 

Durante la distillazione, anche domestica, di una pianta aromatica vengono prodotte oltre all’olio essenziale, anche importanti qualità di acqua aromatica.

Poter individuare i giusti utilizzi per l’impiego ottimale di un prodotto così utile e benefico come l’idrolato, è estremamente interessante. 

L’ambito culinario è certamente tra i più gustosi da sperimentare!

E allora ecco una ricetta davvero semplice, sfiziosa ed originale per utilizzare al meglio l’acqua aromatica ottenuta dalla distillazione del Rosmarino.

 

INGREDIENTI:

3-4 patate lavate e private della buccia

1L di acqua aromatica di Rosmarino

1 pugno di sale

1L di olio di soia

 

PROCEDIMENTO:

Con l’aiuto di una mandolina, affettate le patate in fettine sottili e ponetele all’interno di una bacinella sufficientemente capiente. Versatevi sopra l’acqua aromatica di Rosmarino, in modo tale da coprire completamente la superficie delle patate. Cospargetene la superficie con un pugno di sale grosso e lasciate marinare per almeno 30 minuti. Al termine della marinatura l’acqua risulterà leggermente rosata.

Scolate le fettine di patate con l’ausilio di uno scolapasta e iniziate a scaldare l’olio di soia per la frittura. Prima di porre in olio le patate, assicuratevi che siano ben asciutte, asciugandole su della carta assorbente.

Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura (per verificarlo basta immergere la punta di uno stuzzicadenti nell’olio caldo per vedere se fa tante bollicine), ponete a friggere poche alla volta le patate, fino a quando diventeranno belle dorate. A questo punto non vi resta che scolarle e salarle a piacere.

 

chips rosmarino mano log

Le chips possono essere mangiate ancora tiepide o conservate all’interno di un sacchetto di carta (quello del pane va benissimo), per essere gustate come snack o aperitivo anche il giorno successivo.

 

Ed ora non vi rimane che godervi le vostre prelibate e sfiziose chips al gusto di Rosmarino!

 

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Acque aromatiche o idrolati: cosa sono?

Risotto alle foglie di Erba Luigia e olio essenziale di Melissa

Torta di Mele agli oli essenziali di Arancia e Cannella

Calzone alla Piantaggine